PETIZIONE CRISI BANCHE VENETE, VENETO BANCA BANCA POPOLARE DI VICENZA

Promossa da “Coordinamento Associazioni Banche Popolari Venete Don Enrico Torta”

Sono invitati a firmare tutti i cittadini residenti ed iscritti nelle liste elettorali di questo Comune, in possesso di un valido documento di identificazione.

Per firmare rivolgersi all’Ufficio Anagrafe.

Orari:

lunedì, martedì, giovedì e venerdì 10,30 - 13,00
Mercoledì 15,00 - 18,00
Sabato 10,30 - 12,30

 

I firmatari chiedono l'istituzione di una Commissione Parlamentare d'inchiesta per conoscere:

- Cosa ha determinato la crisi di Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca;

- Quali siano state le operazioni dannose;

- Come ed a chi è stato erogato il credito ora inesigibile;

- Qual è stato il ruolo dí Banca d'Italia e Consob, sia in fase di consulenza che di controllo nonché il ruolo di BCE;

- Chi e come ha gestito l'operazione di trasformazione della banche in s.p.a. e chi ha diffuso le informazioni, poi risultate non vere, circa l'intervento a garanzia di Unicredit e di San Paolo IMI e l'obbligatorietà dell'entrata in borsa;

- Le ragioni giuridiche, contabili, commerciali e sociali che hanno determinato il prezzo delle azioni in Euro 0,10.