QUARTA VARIANTE AL PIANO DEGLI INTERVENTI AI SENSI DELL’ART. 18 DEL LEGGE REGIONALE 11/2004

QUARTA VARIANTE AL PIANO DEGLI INTERVENTI AI SENSI DELL’ART. 18 DEL LEGGE REGIONALE 11/2004

Avviso di deposito In applicazione a quanto disposto dall’art. 18 comma 3 della della L.R. 23 aprile 2004 n. 11 e s.m.i.

SI RENDE NOTO

- che con le Delibera di Consiglio Comunale n. 29 del 31 luglio 2018 è stata adottata la Quarta variante al Piano degli Interventi ( P.I.)
- che la stessa è depositata presso la Segreteria del Comune di Altivole a decorrere dal 02 agosto 2018.
- che la stessa è consultabile sul sito Internet del Comune di Altivole.

Si precisa che la variante è depositata presso la segreteria del Comune di Altivole per la durata di 30 giorni, durante i quali chiunque ha facoltà di prenderne visione e, nei 30 giorni successivi, chiunque può formulare delle osservazioni sulle varianti urbanistiche adottate.

Considerato che il deposito decorre dal giorno 02 agosto 2018 il termine ultimo per la presentazione delle osservazioni scade il giorno 01 ottobre 2018.

Altivole, lì 01 agosto 2018 prot. 9171

IL RESPONSABILE DI SETTORE COMUNE ALTIVOLE URBANISTICA LL.PP. AMBIENTE ATT. PROD. E VIGILANZA

Stefano Gazzola 0423 918340

 

DOCUMENTI:

AllegatoA_PrimeCase

AllegatoB_Edifici_Fuori_CS_III

AllegatoC_ZoneResidenziali

AllegatoD1_Edifici_CS_Altivole_III

AllegatoE_NucleiEdificazioneDiffusa_III

AllegatoF3_AreeStralciate

AllegatoH_AmbitiMiglioramento

Avviso deposito

b0510010_Tav_1a_vincoli

b0510020_Tav_1b_vincoli

b0510030_Tav_1c_vincoli

b0510040_Tav_2a_zonizzazione

b0510050_Tav_2b_zonizzazione

b0510060_Tav_2c_zonizzazione

b0510070_Tav_3a_ZoneSignificative

b0510080_Tav_3b_ZoneSignificative

b0510090_Tav_3c_ZoneSignificative

NTO_PI_IV

Relazione Microzonazione simica 3^L area F

RelazioneProgrammatica

Studio Compatibilità Idraulica_2018

PIANO DEGLI INTERVENTI VARIANTE PARZIALE 3

Terza Variante al Piano degli Interventi ai sensi dell'art. 18 della L.R. 11/2004

Con Deliberazione di Consiglio comunale n. 18 del 01/08/2016 è stata approvata la Terza Variante al Piano degli Interventi.

si possono scaricare i file dai seguenti link:

Tav2 - Zonizzazione

Tav3 - Zone Significative

RELAZIONE - NTO

Amministrazione Comunale
Sergio Baldin
Sindaco
Dott. Enzo Spadetto
Segretario Comunale

Ufficio Tecnico
Arch. Stefano Gazzola
Responsabile Settore Tecnico
Francesco Puglierin
Referente SIT

Ufficio urbanistica ed edilizia privata

TARIFFE PER DIRITTI DI SEGRETERIA UFFICIO TECNICO

DESCRIZIONE

TARIFFA 2015

Euro

Permesso a costruire tariffa base (comprese le varianti in corso d’opera)

130,00

 

Per ogni ulteriore unità immobiliare (oltre alla prima e/o oltre a quelle già rilasciate) sino ad un massimo di € 300,00 complessivi

40,00

Per edifici a destinazioni agricola, produttiva, commerciale, terziario e/o mista in zona D ed E, oltre i 500 mq. di superficie coperta

240,00

Denuncia inizio attività. (D.I.A.)

100,00

 

Denuncia inizio attività. (“Super” D.I.A.) art. 22 COMMA 3 del D.P.R. 380/01.

120,00

Segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.)

70,00

Comunicazione di inizio lavori asseverata (C.I.L.A.)

(Legge n.73/2010-art.5-c.2-lett.a))

50,00

Contributo rimborso stampati

15,00

 

Certificato Destinazione Urbanistica (C.D.U.)

60,00

 

Volturazione permesso a costruire

30,00

Verifica idoneità igienico sanitaria e inagibilità

120,00

Certificati idoneità alloggi per immigrati

50,00

Certificati idoneità alloggi per immigrati:rinnovo

15,00

Permesso a costruire per Strumenti Urbanistici Attuativi. (S.U.A.)

500,00

Atti di “pianificazione complessa e/o concertata” con accordi pubblico privato.

 

500,00

Varianti urbanistiche con sportello unico Attività Produttive art. 5 D.P.R. 447/98

 

500,00

Varianti urbanistiche con sportello unico di sola competenza comunale (art.48,comma 7 bis/2 L.R. n.11 del 23 aprile 2004)

300,00

Autorizzazioni comunali in genere

20,00

Certificazioni/attestazioni, pareri comunali in genere

30,00

Consultazione archivio

-archivio non informatizzato:

-archivio informatizzato:

 

30,00

10,00

Domanda di sanatoria edilizia

Legge 326/2003 (condono edilizio)

 

567,60

Domanda di sanatoria edilizia

Legge 326/2003 (condono edilizio) per interventi che non comportano opere di urbanizzazione primaria (strade piazzali ecc.) , nuova edificazione, ampliamento di volume, aumento di superfici utili, mutamento di destinazione d’uso, aumento di unità immobiliari e in generale aumento del carico urbanistico.

                

 

 

 

240,00

Domanda sanatoria ordinaria ex DPR 380/2001

240,00

ATTO UNILATERALE D’OBBLIGO

per applicazione articolo 11.2 “Incentivi per la realizzazione della prima casa” della N.T.O. del Piano degli Interventi

Anticipo spese registrazione atto presso Agenzia Entrate

 

PIANO DEGLI INTERVENTI SECONDA VARIANTE

Seconda Variante al Piano degli Interventi ai sensi dell'art. 18 della L.R. 11/2004

Con Deliberazione di Consiglio comunale n. 45 del 17/12/2013 è stata approvata la Seconda Variante al Piano degli Interventi.

si possono scaricare i file dai seguenti link:

Tav1 - Vincoli

Tav2 - Zonizzazione

Tav3 - Zone Significative

NORME TECNICHE - REGOLAMENTO

ALLEGATI

Amministrazione Comunale
Dott.ssa Silvia Rizzotto
Sindaco
Dott. Enzo Spadetto
Segretario Comunale

Ufficio Tecnico
Arch. Stefano Gazzola
Responsabile Settore Tecnico
Francesco Puglierin
Referente SIT

Progettista Incaricato
TEPCO s.r.l. - Arch. Leopoldo Saccon

Ufficio urbanistica ed edilizia privata

Pagina WebGis del Comune di Altivole

PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO INTERCOMUNALE

Procedura di pianificazione concertata
Regione del Veneto - Direzione Urbanistica

Professionista incaricato
Arch. Leopoldo Saccon - Tepco s.r.l.
Arch. Elvio De Monte Faginto
Dott. Giovanni De Poi
Dott. Amedeo Fadini
Dott. Urb. Michele Saccon
Dott. Urb. Angela Cibin
Dott. Urb. Alberto Piccin


Amministrazioni Comunali
Silvia Rizzotto - Sindaco e Assessore all'Urbanistica del Comune di Altivole
Angelo Ceccato - Sindaco del Comune di Caerano S.M.

Enzo Spadetto - Segretario del Comune di Altivole
Gianluigi Serafini - Segretario del Comune di Caerano S.M.

Arch. Stefano Gazzola - Uff. Tecnico Altivole
Geom. Gabriele Barichello - Uff. Tecnico Caerano S.M.

Approvato con Delibera di Giunta Provinciale n. 206 del 29 luglio 2011

Si possono scaricare i files dai seguenti link:

ELABORATI

ALLEGATI

Ufficio urbanistica ed edilizia privata

Pagina WebGis del Comune di Altivole

Oneri di urbanizzazione

Ufficio urbanistica ed edilizia privata

Allegati:
Scarica questo file (2200724___-0_-DG_DEL_16_03_2007.pdf)2200724___-0_-DG_DEL_16_03_2007.pdf[LEGGE REGIONALE 27/06/1985 N.61 - D.P.R. N.380/01 ART.16 - DETERMINAZIONE ED AGGIORNAMENTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA.]24 kB
Scarica questo file (attività_produttive.pdf)attività_produttive.pdf[CALCOLO DEL CONTRIBUTO PER L'INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA RELATIVA AD INTERVENTI DI EDILIZIA PER ATTIVITA' PRODUTTIVE]33 kB
Scarica questo file (attività_tur_com_dir.pdf)attività_tur_com_dir.pdf[CALCOLO DEL CONTRIBUTO PER L'INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA RELATIVA AD INTERVENTI DI EDILIZIA PER ATTIVITA': TURISTICA, COMMERCIALE E DIREZIONALE]10 kB
Scarica questo file (residenza_convenzionabile_art84.pdf)residenza_convenzionabile_art84.pdf[CALCOLO DEL CONTRIBUTO PER L'INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA RELATIVA ALLA RESIDENZA CONVENZIONABILE (art. 84 2° comma L.R. 61/85)]8 kB
Scarica questo file (residenza_non_convenzionabile_art84.pdf)residenza_non_convenzionabile_art84.pdf[CALCOLO DEL CONTRIBUTO PER L'INCIDENZA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA RELATIVA ALLA RESIDENZA NON CONVENZIONABILE (art. 84 1° comma L.R. n. 61/85)]8 kB