Documenti di viaggio

PASSAPORTI

Il passaporto è documento personale di viaggio e di identificazione.
La pratica di richiesta viene compilata in Comune allo sportello dell’Anagrafe presentando la documentazione necessaria (foto, contrassegno, versamento ecc.). Per i minori devono presentarsi entrambi i genitori muniti di documento di riconoscimento.
Con la pratica completa il richiedente (se ha compiuto dodici anni) deve recarsi  in Questura per depositare la firma e le impronte.
Il passaporto viene rilasciato dalla Questura e la sua durata è diversa a seconda della età del richiedente:

Età del richiedente periodo di validità
da 0 a 3 anni validità  3 anni
da 3 anni compiuti a 18 anni validità  5 anni
da 18 anni compiuti validità 10 anni



CARTE DI IDENTITA’

La carta di identità è documento personale di viaggio e di identificazione.
Il documento viene rilasciato dal Comune allo sportello dell’Anagrafe presentando tre foto formato tessera recenti (massimo tre mesi). Da qualche mese è possibile rilasciare la carta di identità anche ai minori di anni 15.
Al fine di rendere valida per l’espatrio la carta di identità a favore del minore, è necessaria la presenza allo sportello di entrambi i genitori muniti di documento di riconoscimento.
La durata della carta di identità varia a seconda dell’età del richiedente:

Età del richiedente periodo di validità
da 0 a 3 anni validità 3 anni con scadenza coincidente con data di nascita
da 3 anni compiuti a 18 anni validità 5 anni con scadenza coincidente con data di nascita
da 18 anni compiuti validità 10 anni con scadenza coincidente con data di nascita



DISPOSIZIONI PER I MINORI

I minori dal 26 giugno 2012 potranno viaggiare SOLO con un documento di viaggio individuale.
Chi è in possesso di passaporto con iscritti figli minori dalla citata data 26 giugno 2012 non lo potrà utilizzare, ma chiedere documenti individuali.


TUTELA DEI MINORI
Per viaggiare i minori devono essere accompagnati dai genitori fino al compimento del 14° anno di età. Pertanto il genitore alla frontiera o all’imbarco dovrà esibire, oltre al suo documento di viaggio, il passaporto o la carta di identità del minore unitamente ad un certificato di nascita con maternità e paternità.
Il citato certificato di nascita non è necessario per le nuove carte di identità che sono state aggiornate con l’indicazione della maternità e della paternità.

I minori di anni 14 che vanno all’estero accompagnati da altre persone devono esibire, oltre al documento individuale di viaggio, un atto di assenso/affidamento firmato dai genitori e da chi accompagna il minore; tale documento deve essere vidimato dalla Questura .
Per l’espatrio in Croazia e Bosnia-Erzegovina dei minori fino a 18 anni deve essere compilato e sottoscritto in Comune – Ufficio Anagrafe un atto di assenso a firma dei genitori e di chi accompagna il minore.

Ufficio servizi demografici ed elettorale